TORNA MEZZANOTTE NEI PARCHI

0

Napoli – Prenderà il via domenica 1 agosto l’edizione 2009 di Cineville Partenope, tradizionale rassegna cinematografica inserita nella manifestazione di Mezzanotte nei parchi.

“Sensibilizzare i napoletani al rispetto del verde è un nostro impegno quotidiano” ha dichiarato l’assessore all’Ambiente, Rino Nasti “Con Mezzanotte nei parchi abbiamo voluto ribadire questo impegno anche nel periodo estivo offrendo un’ulteriore opportunità di spendere il proprio tempo libero nei parchi della città”.

Come ormai abitudine dal 2003, i tanti napoletani che rimarranno in città nel mese di agosto avranno la possibilità di vivere la Villa Comunale come un suggestivo cinema all’aperto a due passi dal mare : nello spazio antistante la Cassa Armonica, infatti, verrà allestita una platea di 500 posti con uno schermo di 10 m x 4 m per proiezioni in 35 mm.

Per l’edizione di quest’anno, Cineville Partenope proporrà un curioso percorso cinematografico che attraverserà generi ed autori diversi proponendo per la prima volta anche una serie di film dedicati ai più piccoli.

La programmazione delle ventidue pellicole in calendario avrà inizio con un doveroso tributo a Michael Jackson di cui verrà riproposto “Moonwalker”, in pratica l’unico suo film con un minimo di trama che nel 1988 lo vide protagonista insieme a Joe Pesci. Il giorno successivo toccherà a “Italians” aprire il segmento di programmazione dedicato alla nuova commedia all’italiana : con il film di Giovanni Veronesi sarà, poi, possibile vedere “No problem” di Vincenzo Salemme, “La matassa” con Ficarra e Picone, “L’ultimo crodino” con Ricky Tognazzi  e “La seconda volta non si scorda mai” con Alessandro Siani”.

“Lissy, la principessa alla riscossa” sarà, invece, il primo di una serie di film come “Alla ricerca dell’isola di Nim” o “Inkheart” che sono stati scelti per accontentare i più piccoli.

Di grande interesse, inoltre, la sequenza di film d’autore che porteranno a Cineville Partenope l’atmosfera delle sale d’essai. Ken Loach con “Il vento che accarezza l’erba”, Wolfgang Becker con “Goodbye Lenin!” e Laurent Cantet con “La classe” sono solo alcuni dei registi che metteranno d’accordo cinefili appassionati e grande pubblico.

Se l’apertura di Cineville Partenope è affidata ai funambolismi musicali di Michael Jackson, la sua chiusura è affidata ai funambolismi di Diego Armando Maradona immortalati nell’omonima pellicola di Emir Kusturica.

Insomma, con Mezzanotte nei parchi il grande cinema torna in Villa Comunale proponendo ventidue film: ventidue validi motivi per passare una serata nel polmone verde di via Caracciolo.
Annalisa Castellitti

Share.

About Author