Prospettive di rilancio del patrimonio archeologico de l’Antica Stabiae

0

Questo il titolo del convegno che martedì 29 dicembre 2015, alle 18:30, si svolgerà nella sala Annibale Ruccello del Cine-Teatro Montil in Castellammare di Stabia (Na) ed organizzato dalla Pro Loco  in collaborazione con il Comitato Scavi di Stabia ed il patrocinio della Città di Castellammare di Stabia e dell’UNPLI Napoli.

Sono previsti gli interventi del prof. Giuseppe D’Angelo del Comitato Scavi di Stabia, seguito da una ricognizione sul suo utilizzo attuale a cura di Maria Rosaria De Simone della Pro Loco Castellammare di Stabia, quindi della collocazione di Stabiae nel contesto archeologico, artistico e culturale regionale, nazionale ed internazionale, a cura dell’ archeologa Maria Stella Pisapia, ancora della individuazione delle competenze istituzionali dei vari Enti: Comune, Città Metropolitana, Regione, Sovrintendenza e Ministeri che a vario titolo hanno la responsabilità degli interventi di manutenzione, sviluppo e fruizione delle risorse, a cura del dott. Antonio Ferrara giornalista de La Repubblica ed infine delle modalità di gestione della risorsa archeologica dal punto di vista del marketing territoriale, a cura del dott. Enzo Longobardi manager dello sviluppo locale.
È prevista inoltre la partecipazione del presidente provinciale Unpli Napoli, sig. Ciro Mainini.

29 dicembre 2015, ore 18.30,
Cine-Teatro Montil, sala Annibale Ruccello
via Bonito n° 10 – Castellammare di Stabia (NA)

 

Share.

About Author