Mozzarella, boom export: crescita fatturato porta 16 nuove assunzioni

0

Si chiude con un +20 per cento il bilancio 2015 della «Ilc La Mediterranea», azienda casearia leader del mercato e titolare dello storico marchio ‘Mandara’. Il che significa un incremento di valore di circa cinque milioni e mezzo di euro e della produzione di circa un milione di chilogrammi rispetto al 2014.

A trainare il fatturato verso il traguardo dei 36 milioni e mezzo di euro, oltre ai formaggi a pasta filata che rappresentano il core business dell’azienda napoletana, anche i prodotti ‘Buffalo mozzarella making mix’ e ‘Latterì’, due innovazioni dei laboratori di sviluppo e ricerca della ‘Ilc La Mediterranea’ che consentono la produzione di mozzarella di bufala sui luoghi di consumo e la preparazione di piatti dolci e salati a base di latte di bufala. Per far fronte all’aumento della domanda, proveniente anche dall’estero (Europa, Stati Uniti, Australia e Medioriente) la «Ilc La Mediterranea» ha assunto a tempo indeterminato 16 unità lavorative in più, arricchendo così la propria pianta organica di nuove competenze. Un trend in linea con il comparto che, nel 2015, ha registrato un incremento nella produzione del 7 per cento della mozzarella di bufala che ha visto salire sia il fatturato di produzione (dai 310 milioni di euro del 2014 ai 330 del 2015) sia quello al consumo (da 515 milioni di euro a 540).

Share.

About Author