Malasanità a Napoli.Sky confonde la bontà partenopea

0

Una lunga attesa, ben 20 minuti, per un uomo investito da un’auto a soli cinquanta metri dall’Ospedale Cardarelli di Napoli non erano bastati stasera perchè qualcuno uscisse dal nosocomio a soccorrere la malcapitata vittima. Ecco allora che i passanti, tra i quali il consigliere regionale di Verdi Francesco Emilio Borrelli, evidentemente ben a conoscenza di quanto sia difficile già dentro la struttura ricevere un minimo di considerazione umana, hanno avuto pietà di quel corpo disteso sull’asfalto e sotto la pioggia.
Alcuni di loro sono, dunque, entrati dentro, hanno preso un barella, l’hanno portata fuori e, una volta caricata la vittima, hanno portato l’investito direttamente ai sanitari del Pronto Soccorso.

Un bel gesto di prontezza ed altruismo tutto partenopeo? Non per l’emittente satellitare SKY che, sul sito del TG24 titola il servizio secondo il filone classicamente razzista più becero, alterando completamente la notizia: “Napoli, rubano barella e portano paziente al Pronto Soccorso”. Facendo passare i soccorritori per una specie di famiglia camorristica.
Che dire?! Non ci sono aggettivi. E pensare che c’è chi si lamenta dei commentatori calcistici, sempre denigratori nei confronti di squadra e tifoseria azzurra che però, al confronto, sono delle vere e proprie educande delle Orsoline.
Gino Giammarino

Share.

About Author