Del Sordo coordinatore delle Città dell’Olio

0

Nicolino del Sordo, vice sindaco di Flumeri è stato eletto coordinatore regionale delle Città dell’Olio della Campania. A deciderlo è stata l’assemblea dei soci campani che si è riunita a Napoli alla presenza del presidente dell’Associazione Città dell’Olio Enrico Lupi. «Sono lusingato per l’incarico ricevuto dai colleghi delle Città dell’Olio della mia regione – ha dichiarato Nicolino del Sordo – è un riconoscimento importante che sento di condividere con le altre Città dell’Olio dell’Irpinia: Ariano Irpino, Lapio e Venticano perchè arriva al termine di un percorso comune che ci ha visto impegnati in azioni sinergiche per la valorizzazione del nostro patrimonio olivicolo. La squadra irpina, considerata la centralità territoriale di Flumeri e il dinamismo espresso dall’Amministrazione Comunale che rappresento, ha convenuto che potessi ricoprire l’incarico. Siamo pronti a continuare su questa strada insieme alle altre Città dell’Olio campane dando il nostro contributo alle attività della nostra Associazione nazionale che ha dimostrato di essere un punto di riferimento per l’olivicoltura italiana per serietà, capacità organizzativa e impegno nei territori». Nella stessa occasione sono stati eletti nel ruolo di vice coordinatori: Antonio Rizzo, assessore all’Agricoltura del Comune di Campagna, Francesco Cacace consigliere delegato all’Agricoltura di Massa Lubrense, Tommaso Sgueglia sindaco di Caiazzo. Carmine Pignata sindaco di Oliveto Citra, invece, ricoprirà il ruolo di consigliere nazionale dell’Associazione nazionale Città dell’Olio. Attualmente sono 23 le città campane che fanno parte della rete nazionale delle Città dell’Olio.

Share.

About Author